Perdere peso e ridurre la cellulite in autunno, trattamento corpo bio-naturale da cabina per centri estetici

trattamenti bio naturali

L’estate è finita e all’inizio dell’autunno è fondamentale non prendere tanti Kg che con tanta fatica siamo riusciti a perdere nei mesi estivi, dove la prova costume è considerata il nostro “biglietto da visita”.

Bisogna ricordare e non trascurare che i Kg che si accumulano durante il periodo autunnale si “trascinano” nelle stagioni invernali con il risultato di un aumento di peso esponenziale.

Con questo Articolo vogliamo farvi conoscere un trattamento corpo bio-naturale nuovo nel campo dell’estetica professionale piemontese. È un trattamento di posa che implica l’utilizzo di un mix di 5 prodotti differenti contenti Fanghi, Alghe, Estratti Vegetali ad alta concentrazione e Xantine (sostanze ad elevatissima azione dinamizzante del microcircolo).

Il trattamento Vegetal Body agisce contro: Cellulite Edematosa - Cellulite Fibrosa - Adiposità Localizzata

Si può perdere fino a 2 taglie dopo solo 10/12 sedute, corrispondenti a un mese e mezzo di trattamenti. Il Vegetal Body è un trattamento di posa efficace per rimodellare il corpo e drenare riattivando la circolazione venoso/linfatica.

Quando parliamo di trattamento di posa, parliamo di un trattamento che viene eseguito applicando sulla pelle il prodotto, che avvolto in un sottile foglio di plastica chiamato cartene, agisce mentre la cliente riposa sul lettino avvolta in questo impacco per circa 20-30 minuti.

Le specifiche dei prodotti Vegetal Body

Il Vegetal Body è composto da 5+1 prodotti: 2 basi, 3 concentrati, +1 crema di chiusura del trattamento.

 prodotti vegetal body

Le “Basi” sono il FANGO e l’ALGA.

Si tratta dei due prodotti che fungono da base per i concentrati specifici della linea Vegetal Body; si presentano sotto una forma semi-liquida e si addensano una volta miscelati, singolarmente ed in eguale quantità, con uno fra i 3 concentrati di volta in volta prescelto.

Sia il FANGO che l’ALGA hanno profumazioni collegate sia alla loro tipica composizione che alle sostanze con cui sono aggregati; esse si riequilibrano al momento della miscelazione coi concentrati.

  • Il FANGO (rispetto all’ALGA) si può considerare più osmotico/occlusivo, indubbiamente mineralizzante, ed arricchito con una miscela di oli essenziali prevalentemente indirizzati alla dinamizzazione/riattivazione della circolazione venoso/linfatica; per questo motivo il FANGO si può tendenzialmente e maggiormente meglio indirizzare verso applicazioni contrastanti la cellulite e le stasi interstiziali.
  • L’ALGA è costituita da una miscela di alghe dalle svariate proprietà, ma indubbiamente e tendenzialmente (rispetto al FANGO) con una maggiore presenza di iodio-minerali, quindi prevalentemente indirizzata ad applicazioni contrastanti le adiposità localizzate e diffuse, nonché le celluliti molto dure, “nodose”, compatte.

Nell’attuale cosmesi il FANGO rappresenta una preparazione molto usata nelle pratiche estetiche: l’argilla utilizzata per la sua preparazione è ottenuta da materiale terroso a grana finissima complessivamente in questa argilla sono impregnati importanti principi attivi tra i quali zolfo, oligoelementi e vitamine. Strutturalmente il FANGO risulta estremamente idoneo a promuovere l’assorbimento delle sostanze in esso contenute.

Le ALGHE in generale costituiscono una fonte inesauribile di sostanze utili per la bellezza.

Per curiosità ricordiamo soltanto 2 tipi di parametri che ne indicano le potenzialità funzionali:

  • un grammo di alghe contiene (mediamente) tanto iodio quanto 10 litri di acqua marina;
  • una unica dose di alghe contiene un quantitativo di sali minerali, potassio, vitamine ed aminoacidi pari a 500 volte quelle presenti in una dose di acqua marina!

prima e dopo trattamento 

I “Concentrati” sono: HIDRO.xant, FIBRO.xant e LIPO.xant.

Comune denominatore dei 3 concentrati della linea Vegetal Body è la loro ricchezza nella quantità e nella tipologia di sostanze attive, tra esse riconducibili a 4 gruppi principali, e cioè:

  • Estratti Vegetali Naturali Specifici sull’inestetismo.
  • Basi Xantiniche attive nei confronti dei processi enzimatico/metabolici che catalizzano la scomposizione dei lipidi cutanei profondi.
  • Particolari sostanze convertirtici dei lipidi scomposti.
  • Sostanze che inducono una ipertermia di profondità.
    • HIDRO.xant. Questo estratto è indirizzato a trattare gli inestetismi legati sia alle stasi di origine linfatica che riattivare, stimolare, dinaminizzare la circolazione nel torrente ematico cutaneo profondo, ed in corrispondenza di quei cambi cellulari che, se rallentati, inducono le celluliti cosiddette tra il 1° ed il 2° stadio, e che si manifestano con le stasi infiltrate dermo-epidermiche ed i gonfiori (più o meno localizzati od estesi) dell’addome e, soprattutto, degli arti inferiori.
      Prendendo in considerazione la formula del prodotto, è evidente la concentrazione di estratti naturali indirizzati prevalentemente a:
      - Stimolare e Riattivare il sistema della circolazione cutanea;
      - Purificare, Detossinare, Igienizzare;
      - Proteggere, Disinfiammare, Decongestionare.
    • FIBRO.xant. Dal punto di vista funzionale è il prodotto indirizzato per operare sull’inestetismo della cellulite dura, compatta, nodosa (normalmente tra il 3° ed il 4° stadio); specifico quando il tessuto superficiale presenta la classica ed inconfondibile “pelle a buccia d’arancia”, visibile sia in posizione eretta che supina e senza necessità di procedere alla digito-pressione/palpazione al fine di rilevarne la presenza.
      Contiene miscele di sostanze che operano sulla circolazione e sul metabolismo dei lipidi, ed agiscono in modo da ammorbidire, elasticizzare, distendere e “scomporre” lo stato di fibroticità della cellula cutaneo/epiteliale; al fine di motivare il perché (su questo tipo di cellulite) è più importante agire dal punto di vista elasticizzante ed ammorbidente che da quello drenante riattivante.
      NOTA INFORMATIVA SULLA CELLULITE FIBROSA:
      Si verifica quando a livello dermico cominciano a formarsi i cosiddetti micro e macro-noduli: si tratta di strutture spesso rotondeggianti (buccia d’arancia), incapsulate in fibrille di collagene; esse assieme alle fibre di collagene danno origine ad una specie di “trama” (via-via sempre più fitta, aderente e profonda) che finisce per racchiudere il microcircolo e gli adipociti, ostacolando dapprima gli scambi metabolici, e dando progressivamente vita ad una sclerosi del connettivo e del derma, associata ad una iper-cheratosi con conseguente scarsa ossigenazione. Quando questi micro-macro noduli si moltiplicano e diventano sempre più apprezzabili alla palpazione, nonché dolenti alla pressione ed al sollevamento della plica cutanea: da ciò nasce e si sviluppa la “fibrosi” con tutte le correlazioni che questa provoca a livello di inestetismo superficiale.
    • LIPO.xant. Dei tre concentrati della linea Vegetal-Body è quello che maggiormente beneficia dell’aggregazione fra le basi xantiniche ed i concentrati specifici; questo chiaramente in funzione dell’azione di accelerazione e dinamizzazione dei processi di “disaggregazione/combustione” dei grassi, ed in una ottica cosmetologica di rimodellamento della silhouette.
      Scorrendo la formula è immediato il comprenderne sia la ricchissima integrazione che le alte quantità delle sostanze attive inserite: aggregazioni di Caffeina, Teofillina, Guaranà, Alga Fucus ed Estratto di Cola (solo per citarne alcune), costituiscono dei veri e propri condensati di sinergie attive specifiche per attivare quei processi metabolici legati alla scomposizione ed alla combustione dei lipidi cutanei e di profondità; si fa di nuovo notare che queste sostanze, nella scala ingredientistica (INCI) della formula, si trovano per dosaggio posizionate ai primi posti della stessa…!
      Nell’insieme le azioni cosmetologiche a cui il prodotto è indirizzato si possono riassumere in:
      - Stimolo ed attivazione del metabolismo dei lipidi cutanei di profondità;
      - Riattivazione della circolazione cutanea (arterio-venoso), con aggregato drenaggio dei liquidi linfatici interstiziali;
      - Detossinazione e Purificazione della cellula;
      - Idratazione, Rassodamento ed Elasticizzazione di superficie.

Crema di chiusura del trattamento: TOTEM.cream.

È il prodotto che chiude la seduta di trattamento, e si adatta a tutti i tipi di pelle e di inestetismo trattato; si tratta di una crema a composizione completamente vegetale, dall’elevatissimo potere di controllo, apporto, e ripristino delle condizioni di elasticità, compattezza, luminosità e protezione cutanea, indispensabili nella fase di chiusura dell’applicazione in cabina.

Dal punto di vista dell’utilizzo applicativo questa crema non vuole essere un prodotto da massaggio nel senso letterale del termine: esso in ogni caso consente una scorrevolezza di circa 5/10 minuti.

Da punto di vista cosmetologico questa crema rappresenta una importante associazione di aminoacidi, proteine e vitamine che, nell’insieme ed in sinergia, contribuiscono in modo determinante alla chiusura del trattamento sviluppando sui e nei tessuti cutanei una vasta combinazione di mirati e complementari processi enzimatici.

Protocollo operativo del trattamento STANDARD

Fase di Preparazione. FANGO o ALGA, miscelati con HYDRO.xant o FIBRO.xant, o LIPO.xant: scegliere il prodotto di base ed il concentrato dedicato all’inestetismo che ci si accinge a trattare. Miscelare in una ciotola il FANGO o l’ALGA prescelti con uno dei 3 concentrati specifici (è importante che le quantità dei due prodotti miscelati siano simili). Mescolare fino a che non si è ottenuto un buon amalgama.

Fase 1. Applicare la miscela ottenuta su tutto il corpo (dall’area della caviglia sino all’area dell’addome e retro-reni, eventualmente anche sulle braccia), avendo cura di distribuire in modo uniforme. Prima di iniziare l’applicazione del prodotto è sempre corretto eseguire i classici sblocchi delle stazioni linfonodali di scarico.

Fase 2. Avvolgere la Cliente nel cartene e lasciare in semplice posa per circa 20-30 minuti. Se durante la posa si desidera effettuare contemporaneamente una presso-terapia, fare indossare alla Cliente gli appositi pantaloni sopra al cartene. Non è quasi mai necessario (se non nel periodo strettamente invernale) coprire la Cliente con coperte o panni di lana durante la posa.

Fase 3. Trascorso il tempo di posa sopra indicato rimuovere il prodotto facendo docciare la cliente.

Fase 4. eEfettuare il massaggio finale con la crema proteica TOTEM.cream.

corpo avvolto per trattamento creme

L’applicazione in cabina a chi è indirizzata?

L’applicazione in cabina va intesa ed “accettata” come una metodologia cosmetologica “mirata ed aggressiva” per ciò che riguarda le sensazioni cutanee-profonde (indispensabili per raggiungere il risultati stabili e concreti) che vengono indotte e sviluppate durante la posa. Il Vegetal Body deve essere inteso ed apprezzato come un trattamento orientato al contrasto metodico dell’inestetismo e dei disequilibri estetici della pelle che lo hanno indotto.

Il trattamento è adatto ad una cliente che “accetta” una applicazione forte e decisa in funzione del risultato estetico a cui tiene e che vuole raggiungere.

NOTA:

  • come per tutti i trattamenti corpo in cabina contenenti estratti ed essenze, Vegetal Body è vivamente sconsigliato su donne in gravidanza e durante tutto il periodo di allattamento del neonato.
  • Durante la seduta non vanno mai utilizzate apparecchiature che sviluppino calore esterno, la termocoperta si utilizza principalmente nel periodo invernale e la si spegne all’inizio della posa; eventualmente, se la cliente percepisce freddo, si adagiano sopra delle coperte.
  • È possibile utilizzare, seguendo le dovute modalità ed attenzioni applicative, apparecchiature per elettro-stimolazione, ed ultrasuoni per rimodellamento localizzato della silhouette.

Al fine di apprezzare al meglio le potenzialità del trattamento, consigliamo di valutare con attenzione le caratteristiche, il mix, e l’attività cosmetologica dei principi attivi che compongono questi trattamenti.

Staff Centro Estetico Pearlage

prenota consulenza pearlage

 

 

Immagine copyright depositphotos\shmeljov
Immagine copyright depositphotos\NinaMalyna
Immagine copyright depositphotos\fineart

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Pearlage utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l`utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare, si accetta e si approva la nostra policy sull`impiego di cookies. Per saperne di più sulla nostra policy dei cookies.