L’alimentazione e i segreti per superare la prova costume

corpo perfetto per prova costume

Care Donne, il caldo estivo è definitivamente arrivato!

Non abbiamo più scuse, è ora di ascoltare il nostro corpo e di modificare qualcosa nel nostro diario alimentare per affrontare la bella stagione nel pieno delle nostre forze e nella nostra forma migliore, ricordando a noi stesse che “muoversi” è importante!

Con il caldo, infatti, il nostro organismo consuma meno energia, cioè meno calorie, quindi ciò che dobbiamo fare è cercare di diminuire l’apporto calorico giornaliero. Inoltre, in questi mesi di stress metabolico, i nutrizionisti suggeriscono di consumare cibi freschi, di stagione e facilmente digeribili. Questo perché la maggiore sudorazione può causare la diminuzione di vitamine, sali minerali e oligoelementi, aggravando il nostro stato di affaticamento.

Dunque, vediamo insieme quali sono i cibi da prediligere e quali da evitare per arrivare in formissima alla prova costume soffermandoci sulle sostanze che si trovano all’interno di verdura, frutta, carboidrati, proteine e latticini, da assumere per mostrare una silhouette degna di essere guardata e fotografata!

Dimagrire, rimodellare e tonificare sono la base per l’estate ma ricordiamoci che il vostro corpo si metterà pressoché a nudo quindi non tralasciate una parte fondamentale dell’estetica del vostro corpo: i peli e le impurità ed imperfezioni a cui essi potrebbero dar vita, come ad esempio la follicolite!

Un consiglio e una tesimonianza sulla depilazione per la prova bikini.

Vorresti essere senza peli per la prova bikini? Smetti di depilarti…fatti epilare!

Leggi il nostro articolo relativo all’epilazione.
Link: Epilazione progressiva definitiva.

Ricordatevi che la scorretta depilazione, aggravata dall’aumento della sudorazione in estate, potrebbe portare alla fastidiosa ed antiestetica follicolite, risolvi definitivamente il problema.

Leggi la testimonianza di Giulia, una ragazza di 33 anni in salute e nostra cliente:

Prima di conoscere i centri estetici Pearl’age facevo la ceretta, ma avevo un problema: svolgendo un lavoro sedentario e avendo una sudorazione particolarmente accentuata dalla vita in giù, nel momento della ricrescita del pelo, molti mi si incarnivano procurando bruciore, prurito e fastidio, per non parlare del fattore estetico: erano orribili...bene, si trattava di follicolite!

Dopo aver conosciuto i centri Pearl’age, ho risolto questo problema passati solo 5 giorni dalla prima seduta di epilazione laser con il loro Diodo …una vera liberazione.

Ora di peli ne ho ben pochi e devo ancora finire il programma!

Un diario alimentare equilibrato e alla portata di tutti seguendo i consigli degli Studi Pearl’age

Ora ritorniamo alla nostra dieta estiva: la prima cosa da fare è limitare i grassi e quindi eliminare gli alimenti che ci appesantiscono. Ci riferiamo ai cibi precotti e a quelli inscatolati, pieni di grassi saturi e zuccheri raffinati. Non solo questi alimenti inducono al sovrappeso (calcola il Tuo Stato) e portano ad avere ritenzione idrica, ma non placano neanche del tutto la fame, poiché il nostro corpo non ha ricevuto tutti i principi nutritivi di cui necessitava. Finiamo solo con l’introdurre ulteriori calorie inutili e attenti agli “attacchi di fame improvvisa.

Freniamo quindi l’assunzione dei grassi e arricchiamo la nostra dieta con fibre, enzimi, vitamine e sali in modo da favorire il rinnovamento cellulare e la stimolazione del metabolismo .

Nella pratica, porte aperte alla verdura e alla frutta di stagione, ai cereali integrali, al pesce azzurro e alle carni bianche. Informarti per sapere qual è la corretta Piramide Alimentare al fine di conoscere quali sono i cibi da inserire maggiormente nella dieta e da quali, invece, fare più attenzione.

  • La verdura.

Le verdure di stagione sono molteplici e facili da trovare, abbiamo: carote, fagiolini, lattughe, sedano, zucchine, melanzane, spinaci, pomodori. Sono ortaggi che ci danno il giusto apporto nutritivo, soprattutto se vengono consumati crudi o comunque poco cotti. È però importante fare attenzione e non esagerare con i condimenti, soprattutto con il sale, che sarebbe da prediligere iodato. L’olio, rigorosamente extravergine d’oliva, deve essere presente nella dieta, in quanto ricco di acidi grassi essenziali che favoriscono la buona salute di cuore e arterie. Tuttavia bisogna rispettarne la giusta quantità giornaliera e la relativa modalità di assunzione. La dose consigliata e di un cucchiaio a pasto consumato rigorosamente a crudo.

Bandita qualsiasi tipo di frittura!

Un piccolo accorgimento può essere quello di aprire il pasto con della verdura cruda, la quale aiuta a saziare e apporta quei nutrienti che andrebbero perduti in cottura. Ad ogni modo le cotture migliori sono quelle a vapore o in padella senza olio.

  • La frutta.

Importante è anche il ruolo della frutta che in estate trionfa in diversi gusti e colori. Il suo potere dissetante e rinfrescante aiuta a ridurre la sudorazione eccessiva, ci permette di contrastare i rischi di colpi di calore, preparano la nostra pelle all’abbronzatura e ci aiutano a rimanere in forma. Insomma, un vero toccasana per la nostra dieta, se si considera la grande quantità di vitamine e minerali che apportano. Le vitamine A, C ed E, che in quanto antiossidanti naturali ci proteggono da molte patologie, le troviamo in frutti come le albicocche, le nespole, i meloni, i mirtilli e le fragole. La vitamina E invece si trova in grandi quantità nella frutta secca, in particolare nelle mandorle, nei pistacchi e negli arachidi.

Sostituiamo allora nei nostri spuntini le fantomatiche barrette ipocaloriche, che tutto sono fuorché sane e naturali, con un frutto fresco.

  • I carboidrati.

Concentriamoci adesso sui più grandi componenti dei nostri pasti principali: carboidrati e proteine.

I carboidrati sono importantissimi all’interno della nostra dieta, perché ci forniscono gli zuccheri e, quindi, l’energia necessaria per affrontare la giornata. In questo periodo l’attività fisica che pratichiamo aumenta, quindi i carboidrati devono rappresentare circa il 50% del cibo da noi consumato in un giorno. È vero però che bisogna sceglierne la giusta tipologia. Privilegiamo i cereali, soprattutto l’orzo, che ha proprietà diuretiche importanti per la lotta contro la ritenzione idrica e la cellulite, il riso integrale e il grano, in veste di pasta o pane integrale, o in chicchi per arricchire le nostre insalate e i nostri piatti di verdura.

  • Le proteine.

È il momento di parlare delle proteine. Estate spesso è sinonimo di dieta iperproteica in vista della prova bikini. Indubbiamente il regime proteico ha i suoi vantaggi, in quanto un pasto a base di proteine abbassa la densità calorica e aumenta il senso di sazietà. Tuttavia sappiamo che un eccessivo consumo di proteine, in particolare animali, può essere dannoso perché possono essere responsabili di patologie come l’arteriosclerosi e l’ipertensione in quanto si trovano in alimenti ricchi anche di grassi e colesterolo. Proprio per questo motivo sono da preferire le carni bianche, ovvero il pollo e il tacchino, e ancora di più il pesce azzurro, ricco di grassi essenziali, minerali e vitamina B. Le carni rosse sono da eliminare o da limitare il più possibile.

Tra le proteine troviamo anche le uova, adatte anche alla dieta estiva, da consumare nella quantità di massimo 4 alla settimana e che possono essere insaporite con l’aggiunta di verdura di stagione, fornendoci un piatto completo a basso contenuto calorico e pieno dei nutrienti di cui abbiamo bisogno.

  • I latticini.

Per quanto riguarda i latticini, a meno che non siano freschi, ovvero che non si tratti di yogurt, ricotta, primo sale e mozzarella, sarebbe meglio eliminarli.

  • L’acqua.

Ultima, ma non per importanza è l’acqua! Nessun periodo come quello estivo necessita di una corretta idratazione. Bisogna bere almeno 1,5 l d’acqua al giorno, fondamentale per reintegrale i minerali persi con la sudorazione.

Utilissime nella dieta anche le tisane e il tè verde, ottimo drenante e termogenico naturale.

  • Il dolce.

E quando hai voglia di dolce... Perché purtroppo si è golosi anche d’estate, via libera ai sorbetti! Hanno poche calorie e sono ricchi d’acqua.

ragazza in forma e felice

Abbracciamo il caldo nel modo migliore e difendiamoci con quello che abbiamo sulla tavola, saremo più vitali, energici e leggeri!

 Staff Centro Estetico Pearlage

prenota consulenza pearlage

 

Immagine copyright depositphotos\Porechenskaya
Immagine copyright depositphotos\ikostudio

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Pearlage utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l`utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare, si accetta e si approva la nostra policy sull`impiego di cookies. Per saperne di più sulla nostra policy dei cookies.